domenica 8 novembre 2015

Dormi solo 5 ore a notte? Ecco cosa potrebbe accadere ai tuoi reni

Dormire meno di 5 ore a notte aumenta il rischio di insufficienza renale. A svelarlo è una ricerca condotta dagli esperti del Brigham and Women Hospital di Boston, in Massachusetts.
Le persone che dormono meno di 5 ore a notte hanno il 65% di possibilità in più di chi dorme tra le 6 e le 8 ore di sviluppare patologie renali.


Lo stress, l'uso di dispositivi tecnologici rende il sonno sempre più disturbato e spesso breve e tutto questo può scatenare problemi ai reni.  
I reni si occupano dell'espulsione di sostenze tossiche dall'organismo, ma anche di contribuire a mantenere la pressione sanguigna, aiutare il cuore e i muscoli a funzionare correttamente, mantenere le ossa sane e stimolare la produzione di globuli rossi. L'assenza di sonno o un numero non sufficiente di riposo, sembra possa contribuire a rallentare le funzioni renali in tal senso. 

Post più popolari

Google+ Followers