domenica 15 novembre 2015

Cappelli d'inverno: come scegliere tra i modelli di tendenza

Il cappello è l’alleato perfetto di tante giornate brutte, in quelle piovose o con molto vento può rivelarsi infatti l’accessorio giusto per mantenere un certo stile nonostante le temperature più rigide. Ecco i modelli da tenere d’occhio per l’Autunno-Inverno 2015.




A tesa larga: sta a voi decidere l’ampiezza, il modello resta sempre e comunque un grande classico che ben si abbina a cappotti, giacche in pelle e pellicce eco. Sceglietelo in nuance discrete, come quello bordeaux di Emilio Pucci.

Berretto: alla francese, questo modello di cappello è tornato in grande rispolvero per la brutta stagione. Abbinatelo a un look bon ton (senza esagerare). L’effetto artista chic è garantito.

Pom Pom: per le più sportive e sbarazzine, puntate su varianti colorate e sfruttatelo non solo in montagna, perché non sfoggiarlo anche in città con una bella giacca pesante? 

Da investigatore: un pezzo speciale, dedicato alle più attente allo stile personale. Quello di Miu Miu ricorda il famoso cappello indossato da Sherlock Holmes. Sceglietelo, e soprattutto, abbinatelo, con cura.

Borsalino: prende il nome dall’omonimo brand italiano. Si accosta perfettamente alle mise più disparate. Il consiglio: provatelo con attenzione, non sta bene proprio a tutte.

Coppola: la rivisitazione di Isabel Marant étoile riprende la silhouette maschile e la trasforma in un pezzo interessante per le donne. Abbinatela a un look femminile, l’effetto spiazzante vi sorprenderà. 

Post più popolari