giovedì 21 maggio 2015

Melissa Satta in vacanza con Maddox difende Boateng: "Prince un capro espiatorio"

Dopo che la sua squadra, lo Shalke04, l’ha sospeso per “scarso” impegno, Kevin Boateng è tonato a Milano dalla sua Melissa Satta e dal figlio Maddox. Melissa, fotografata da “Chi” mentre passeggia on la famiglia, ha subito preso le parti della sua dolce metà: “Prince – ha fatto saper alla rivista - è ancora sotto contratto con lo Schalke.
 


Un contratto che scade tra un anno esatto. Il mio uomo non è un bad boy come certa stampa lo ha descritto. Ma un uomo di 28 anni che ama il calcio, ama il suo lavoro e lo fa da professionista (…) Hanno usato Prince come capro espiatorio. La squadra andava male. Lo hanno spedito in panchina per nove partite senza motivo. Appena è rientrato in campo, ha segnato e fatto un assist. Poi lo hanno sospeso. Le sembra normale? Forse a qualcuno dava fastidio”.

Post più popolari