martedì 25 marzo 2014

Catturiamo il trend con l’abito bustier



Elegante, belle e fa subito primavera, per questo ci piace l’abito senza spalline,  altrimenti detto anche abito bustier.
Questo modello di abito è una presenza fissa nelle collezioni della primavera/estate 2014. Lo troviamo in versione lunga o corta, da scegliere in base alle occasioni di utilizzo e… a quanti centimetri di gambe siamo disposte a mostrare!
L’abito senza spalline fa subito sera, per questo lo vediamo spesso indossato sui vari red carpet. Ha la capacità di enfatizzare il portamento, sottolinea la figura esaltandone le curve ed ha bisogno di pochissimi accessori per completare l’outfit.
 


Un abito bustier è più facile da portare di quel che sembra. A meno che non sia ricamato di paillettes o in tessuti cangianti (dunque tipicamente da sera) possiamo indossarlo anche nelle ore diurne; portato con un morbido cardigan in filo di cotone, scarpe basse o semplici décolletée e una borsa a tracolla di dimensioni medio-piccole, risulta particolarmente femminile e assolutamente boho-chic. Ma se proprio non volete osare troppo per il giorno largo alle tutine ... e comode e dannatamente chic.
La versione serale può essere abbinata ad una giacca dal taglio sartoriale o di pelle e tacchi alti per un tocco decisamente più audace e .... In questo caso stiamo attente a non sbagliare la borsa, che dovrà essere una piccola clutch da sera da tenere in mano, in tono con il mood dell’abito.

Il tocco in più? Chiome raccolte e grandi orecchini ad allungare la linea del collo; se siamo già dei cigni, invece, osiamo pure anche una collana importante. Ma per tutte vige l’obbligo di un colorito sano, il più bell’accessorio che una donna può sfoggiare.

Post più popolari

Google+ Followers