mercoledì 25 settembre 2013

Inter, Handanovic: "L'anno scorso di transizione, ora vedreamo chi siamo"



«Non è che uno entra in campo con la mentalità perdente, ma gli atteggiamenti si vedono durante la settimana e penso che un anno così, di transizione, come quello passato ci voleva, perchè si è ricostruito tutto». Samir Handanovic, portiere dell'Inter, quest'anno ha subito un solo gol mentre nella passata stagione è stato travolto dalla difesa-colabrodo di Stramaccioni.  L'estremo difensore sloveno parla così della grande evoluzione che l'Inter sta avendo con Mazzarri: «Stiamo migliorando giorno dopo giorno, ma è passato ancora poco tempo. Vedremo alla ventesima come siamo o come non siamo, l'importante è ragionare da squadra e non ognuno per il suo ruolo. Se gli avversari tirano di meno il merito è di tutti.  Inter da scudetto? «Adesso abbiamo un blocco di tre partite che dirà tanto su di noi, però anche l'anno scorso siamo partiti forte. Bisogna essere continui per tutta la stagione».  L'obiettivo minimo, comunque, è già prefissato e Handanovic lo sa: «L'Inter è un po' cambiata, quest'anno dobbiamo fare di tutto per tornare nelle coppe».

Post più popolari

Google+ Followers