lunedì 23 settembre 2013

Dakota Johnson sarà Anastasia nel film 50 sfumature di grigio



Dakota Johnson sarà Anastasia nel film più torrido della prossima estate: 50 sfumature grigio, dal romanzo cult della scrittrice EL James. La 23enne figlia di due star di Hollywood, Don Johnson e Melanie Griffith, avrà la parte della protagonista nell'adattamento per il grande schermo del «porn per mamme» 50 sfumature di grigio. L'atteso annuncio dopo mesi di illazioni è venuto dalla stessa autrice EL James, secondo Forbes la più ricca scrittrice del mondo, con un microblog su Twitter. Al fianco di Dakota, Charlie Hunnan avrà la parte del suo seduttore Christian Grey. La regia della trasposizione cinematografica del romanzo, che dovrebbe approdare nelle sale nell'agosto 2014, è stata affidata alla britannica Sam Taylor-Johnson. «Sono felice di farvi sapere che la deliziosa Dakota Johnson ha accettato la parte di Anastasia», ha twittato la James aggiungendo, un'ora più tardi, che «il bellissimo e talentoso Charlie Hunnan sarà Christian». La Johnson ha debuttato al cinema nel 1999 accanto a mamma Melanie in Crazy in Alabama ma è più famosa per la parte da non protagonista nella commedia romantica The Five Year Engagement e per The Social Network, il film su Facebook in cui aveva recitato accanto a Justin Timberlake. Hunnan, britannico di Newcastle, ha 33 anni: tra i suoi crediti la serie tv Byker Grove e poi Cold Mountain, Children of Men e, più di recente, Pacific Rim di Guillermo del Toro. Produrranno il film gli stessi nomi di The Social Network Michael De Luca e Dana Brunetti: lo ha voluto la stessa scrittrice. È da quando il progetto del film è diventato di dominio pubblico nel 2012 che i fan si interrogavano sulla composizione del cast: tra i nomi circolati e sempre successivamente smentiti dalle interessate c'erano stati quelli di Emma Watson, Mila Kunis e Elizabeth Olson per la parte dell'ingenua studentessa che accetta una relazione sadomasochista con il miliardario Grey.

Post più popolari

Google+ Followers